• dore_misuraca

    Misuraca: #Vaccini obbligatori servono, candidati governatori #Sicilia prendano posizione

    “E’ inaccettabile dover continuare a leggere notizie di decessi per morbillo. Come del resto merita grande attenzione l’allarme lanciato dall’Asp di Catania sul rischio epidemia in atto. I vaccini vanno fatti. Punto. E il governo ha fatto bene a varare una legge sull’obbligatorietà della vaccinazione già in età scolastica. Così come ha confermato oggi il Consiglio di Stato. In questi mesi il ministro Lorenzin ha portato avanti una battaglia nell’interesse di tutti, della salute pubblica del Paese, anche contro violente aggressioni mediatiche da chi sostiene posizioni antiscientifiche. La Regione siciliana è intervenuta ribadendo tolleranza zero. Dopo gli ultimi fatti di cronaca, sarebbe opportuna adesso una posizione chiara anche da parte dei candidati governatori in Sicilia”. E’ quanto dichiara il deputato di Ap Dore Misuraca, responsabile nazionale Enti locali del partito.

  • Lupi AlfanoImage-1

    #Ap, Marotta-Garofalo-Bosco: Ok #Alfano su valori #Ppe, #Lupi farà bene

    Da Angelino Alfano ancora una volta parole chiare e condivisibili nel corso della Direzione nazionale di Alternativa popolare. Un’ottima relazione attraverso la quale il nostro presidente ha rimarcato i punti di riferimento del partito, ancorati chiaramente ai valori del Ppe. Così come ci ritroviamo pienamente nell’impegno a costruire in Italia un riferimento preciso del Partito popolare europeo, di cui noi siamo parte rilevante. In questo percorso si inserisce la nomina di Maurizio Lupi quale nuovo coordinatore nazionale di Ap, a cui rivolgiamo sinceri auguri di buon lavoro per il ruolo di grande responsabilità di cui è stato investito. Sappiamo bene che Lupi possiede le qualità, le capacità e l’autorevolezza per svolgere bene anche questo incarico all’interno del partito e raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati”. E’ quanto dichiarano i deputati di Ap Nino Bosco, Vincenzo Garofalo e Nino Marotta.

  • vignali lupi coordinatoreDKqhN7BXoAANrha.jpg small

    #AP, VIGNALI: BENE NOMINA #LUPI. ORA AVANTI CON IDENTITÀ E VALORI #PPE.

    “La nomina di Maurizio Lupi a coordinatore di AP rafforza e rilancia l’impegno del Partito sul territorio per la realizzazione dei valori del PPE. A lui i miei auguri per il lavoro impegnativo che lo attende. “. Lo dichiara Raffaello Vignali, capogruppo di Ap in commissione Attività produttive.

  • scopelliti22046576_1622665841129184_4548208174468073972_n

    Scopelliti: bene nomina #Lupi coordinatore nazionale #Ap

    Complimenti a Maurizio Lupi per l’incarico di coordinatore nazionale del partito affidatogli oggi da Angelino Alfano. Una persona di grande esperienza ed umanità come lui saprà indicare la strada da seguire e fare scelte ponderate per portare avanti tutti insieme i nostri valori, i valori dei moderati. Soprattutto oggi, in un’epoca in cui l’incompetenza dilaga c’è un grande bisogno di uomini seri e responsabili come Maurizio Lupi. In bocca al lupo quindi per questo nuovo incarico di responsabilità e grazie ad Angelino Alfano per questa scelta, l’ennesima, di generosità e responsabilità”. Lo afferma Rosanna Scopelliti (Alternativa popolare).

  • Dorina Bianchi

    #TURISMO, BIANCHI: SOSTENIBILITA’ CARTA VINCENTE PER L’ITALIA

    Domani sarà il 38° anniversario della Giornata Mondiale del Turismo e il tema prescelto è ‘Il turismo sostenibile come strumento di sviluppo’. La sostenibilità è ormai uno strumento imprescindibile per lo sviluppo di tutti i settori ed è un preciso asset anche per il settore del turismo, previsto dal PST. L’Italia con il turismo e la sostenibilità può giocare un ruolo in prima linea“, così il Sottosegretario al Turismo e deputato di Alternativa Popolare, Dorina Bianchi. “Il nostro Paese con i suoi paesaggi e i suoi borghi, ma anche con i cammini e le ciclovie turistiche, può giocarsi la carta vincente per rendere strutturali i risultati ottenuti questa estate. Nell’ultimo anno, nel solo intervallo di mesi che va da giugno a settembre, sono stati oltre 48 milioni gli arrivi di turisti registrati. Ma nella media europea siamo ancora troppo legati a un turismo di tipo stagionale”. “Il turismo lento e sostenibile è la qualità che meglio si adatta alle caratteristiche dei nostri territori, offrendo soluzioni nei casi di insufficienza infrastrutturale – sebbene anche questo è un punto su cui si sta lavorando, come previsto dal piano straordinario per la mobilità turistica – e salvaguardando il nostro ambiente”.