• las vegas strageindex

    ALLI: SGOMENTI PER EFFERATEZZA STRAGE A #LASVEGAS

    L’insensata sparatoria di Las Vegas ci lascia sgomenti per l’efferatezza con cui è stata compiuta e la gravità per il numero di vittime. È assurdo come la follia di un solo uomo possa falcidiare vite innocenti. Alle famiglie delle vittime e agli Stati Uniti va il nostro più sentito cordoglio”. A dirlo è Paolo Alli, Presidente dell’Assemblea Parlamentare Nato e deputato di Alternativa Popolare in Commissione Affari Esteri. E aggiunge: “È chiaro che è necessario far luce sull’episodio per capirne la matrice. Sempre più spesso i concerti e i luoghi di raccolta dei giovani diventano teatro di stragi. La comunità internazionale deve fare fronte comune per mettere in campo tutte le strategie possibili per potenziare la prevenzione: una strada è una sempre maggiore condivisione delle informazioni di intelligence”.
  • tancredi istat 22090201_1628193133909788_3709175885852039056_n

    #Lavoro, Tancredi: #Istat conferma passi in avanti, ora taglio #cuneofiscale strutturale

    “L’Istat oggi certifica un altro piccolo passo in avanti verso il consolidamento della ripresa: l’occupazione cresce mentre la disoccupazione è in calo, inclusa quella giovanile. Un dato che si aggiunge agli altri riscontri positivi delle ultime settimane, per quanto riguarda l’exploit del Pil e della produzione industriale. Si tratta di indicatori che, messi insieme, danno l’idea del percorso virtuoso intrapreso dalla nostra economia, reso possibile anche grazie alla stabilità del Governo garantita da Alternativa popolare. E’ inutile ripetere che ancora tanto, tanto c’è da fare. A partire proprio dalle misure per il mercato del lavoro. Per questo ribadiamo che nella prossima legge di Bilancio il taglio del cuneo fiscale debba essere strutturale, con un occhio di riguardo anche agli over 40 e 50, non solo ai giovani. Oggi servono infatti interventi tali da dare un segnale di fiducia duratura, le imprese hanno bisogno del medio periodo per organizzarsi e poter assumere”. E’ quanto dichiara il capogruppo di Ap in commissione Bilancio alla Camera, Paolo Tancredi.

  • No reddito cittadinanza22195676_10155932218088694_8865984136407141352_n

    #Lavoro, Lupi: No a #redditocittadinanza, sì aiuti alle #imprese

    Diciamo no al reddito di cittadinanza, perché dare soldi anziché lavoro è un’assurdità. Se abbiamo 1 euro dobbiamo darlo alle imprese, perché il lavoro non lo crea lo Stato, ma l’imprenditore”. Così Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Alternativa popolare, ospite di Rtl.

  • img_5703-4.jpg

    Lupi: Costruire #Ppe italiano, #FI interlocutore naturale ma no diktat

    “Alternativa popolare è nata nel novembre 2013 per mettere in sicurezza il Paese durante un periodo di crisi e per questo abbiamo fatto una divisione dolorosa. Ma non dobbiamo vergognarci di quanto fatto nella nostra azione di governo. Adesso abbiamo un’altra responsabilità: costruire una proposta politica moderata e popolare, i cui protagonisti siano i cittadini e non lo Stato. Costruire un partito popolare italiano e per farlo non possiamo che guardare a chi già si riconosce nel Ppe, Forza Italia in primis, senza per questo rincorrerla o accettare diktat contro qualcuno“. Così Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Alternativa popolare, ospite di Rtl.

    “Nelle prossime settimane – spiega Lupi ai microfono di Rtl – capiremo anche quale sarà la legge elettorale, ma ricordiamoci che i cittadini non votano sulla base delle alleanze ma della proposta politica. Per questo pensiamo sia giusto presentarsi da soli alle prossime elezioni e farci giudicare dagli elettori sulla base del nostro programma. Poi vedremo cosa deciderà di fare Forza Italia con la Lega che anche sulla questione Catalana hanno espresso giudizi opposti”.

  • lupi1

    #Catalogna, Lupi: Legittime rivendicazioni autonomia, altro è non rispettare #Costituzione

    Un conto sono le legittime rivendicazioni di autonomia, come faranno a breve Lombardia e Veneto con i loro referendum consultivi, altro è non rispettare la Costituzione. Io credo che solo con il dialogo e la buona politica si possano affrontare temi tanto delicati e la questione dell’autonomia, che in Spagna non riguarda solo la Catalogna”. Così Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Alternativa popolare, ospite di Rtl.