• ap

    Domani ore 10:45 conferenza stampa #Ap su Legge di Bilancio con Alfano,Lorenzin, Gentile, Lupi, Pizzolante e Bianconi

    Domani, martedì 17 ottobre, alle ore 10:45, presso la sede di Alternativa Popolare in via del Governo Vecchio 3 a Roma, si terrà la conferenza stampa sulla legge di Bilancio.

    Saranno presenti Angelino Alfano, ministro degli Esteri e presidente del partito; Beatrice Lorenzin, ministro della Salute; Laura Bianconi, capogruppo Ap al Senato; il coordinatore nazionale Maurizio Lupi; Antonio Gentile, sottosegretario allo Sviluppo economico e vice coordinatore nazionale e il responsabile del programma del partito Sergio Pizzolante.

  • Canone-Rai-pc-smartphone

    #RAI, LAINATI: BENE SERVIZIO PUBBLICO, CRITICHE ESAGERATE

    “La Rai ha un’imprescindibile missione prevista dalla sua natura e dal contratto di servizio che la lega allo Stato: fare un servizio pubblico di qualità. Informare puntualmente gli italiani, approfondire tutte le tematiche, anche le più delicate, intrattenere il pubblico con gusto. Fare ironia senza mai scadere nel trash e nell’offesa. Il tutto nel rispetto del pluralismo culturale e delle diversità. In un solo concetto fare cultura. E non a caso è definita storicamente la più grande azienda culturale del Paese”. Lo afferma Giorgio Lainati, vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai. “Una missione che negli ultimi tempi, salvo rarissime eccezioni, non è mai venuta meno e che attualmente trova la sua massima espressione in programmi come ‘La vita è una figata’ di Bebe Vio, dove si dimostra che si può dare un senso alla propria vita anche dopo le peggiori tragedie personali – aggiunge -. Un programma altamente educativo per tutti, specie per i più giovani. Lo sforzo attuale della Rai continua ad essere quello di coniugare un servizio pubblico di qualità con buoni ascolti, garanzia di equilibrio nei conti. Un traguardo non semplice anche perchè la Tv pubblica, come continua a fare la concorrenza, non può certo permettersi di trasmettere programmi trash che stimolano le peggiori pulsioni degli italiani e che hanno l’unico obiettivo di alzare lo share. Alcune critiche di oggi sono sicuramente esagerate – continua il Vicepresidente della Vigilanza Lainati. Conosco Cristina Parodi dai tempi di Canale 5. È una professionista seria e preparata e una conduttrice esemplare, e, dopo una sola puntata, contestare ‘Domenica In’ mi sembra davvero folle. Diamole tempo per dimostrare la sua competitività. Così come ingenerose mi sembrano le eccessive critiche rivolte a Fabio Fazio che cerca sempre di coniugare impegno civile e intrattenimento. La domenica sera Rai 1 fa segnare una crescita del 4% di share rispetto allo scorso anno. Se al suo posto, a contrastare ‘L’Isola di Pietro’ di Morandi”, ci fosse stata una qualsiasi fiction con identico share ma con costi decisamente superiori, nessuno avrebbe battuto ciglio. Segno che a fomentare le critiche sono solo le polemiche sui suoi compensi”.
  • Enzo Garofalo

    #Trasporti, Garofalo: Potenziati i collegamenti veloci nello #Stretto, garanzia continuità territoriale

    Accogliamo con soddisfazione l’annuncio dell’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Maurizio Gentile, sull’aumento fino a 23 coppie al giorno del numero dei collegamenti veloci tra le due sponde dello Stretto“. Così il vicepresidente della Commissione trasporti della Camera dei deputati, Vincenzo Garofalo, di Alternativa popolare.

    “Grazie al potenziamento sarà finalmente predisposto un collegamento diretto con Messina anche a favore di quei passeggeri che arrivano da Roma con il Frecciargento della sera e dei cui disagi avevo invitato più volte a tenere conto. Se questi maggiori investimenti sono possibili è perché, come evidenziato da Gentile, il traghettamento dei passeggeri nello Stretto è stato considerato come uno strumento indefettibile per garantire quella continuità territoriale di cui lo Stato ha il dovere di farsi carico. Perché questo avvenisse mi sono battuto, individualmente e come esponente di Alternativa Popolare, cercando di scongiurare di anno in anno la gestione ‘emergenziale’ del problema. L’annuncio di oggi – conclude Garofalo – mi dà soddisfazione e mi conforta ulteriormente rispetto alla politica di investimenti al sud intrapresa da FS”.