• lupi1images

    #Biotestamento, Lupi: Accogliere nostre richieste o voteremo no

    Sul biotestamento hanno voluto forzare i tempi, ora nessuna scorciatoia, si discuta approfonditamente nel merito. Se non verranno accolte le nostre richieste sul ruolo del medico e su alimentazione e idratazione, che non sono trattamenti medici, Alternativa popolare voterà no. La libertà di coscienza in questi casi è scontata, ma non è la rinuncia a una posizione precisa che, ribadisco, se la norma non viene modificata è nettamente contraria”. Lo dichiara Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Alternativa Popolare.

  • Vignali Raffaello

    #BIOTESTAMENTO, VIGNALI: LEGGE SBAGLIATA, #FAKENEWS VALGONO PIÙ DI SCIENZA MEDICA

    Il testo della proposta di legge sul biotestamento è disastrosa. Fa prevalere l’opinione del paziente – aumentata dalle fake news pseudoscientifiche – sulla scienza e coscienza medica. Le decisioni su casi così delicati vanno lasciate al rapporto tra paziente, famiglia e medico”. Lo afferma Raffaello Vignali, capogruppo di AP in commissione Attività produttive. “La linea seguita sul biotestamento – prosegue Vignali – è il contrario di quanto fatto dal Governo in merito ai vaccini e inoltre, – spiega – , l’articolo 2 della proposta di legge, che riguarda la scelta per minori e incapaci, potrà consentire ai genitori di sottrarre i propri figli dall’obbligo della vaccinazione. Infatti, se è vero che una norma specifica dovrebbe prevalere su quella generale, è altrettanto vero che non impedirà a nessun giudice di decidere in senso opposto”. “Non serve nessuna legge. Questo testo – conclude Vignali – è solo il cavallo di Troia per aprire alla legalizzazione dell’eutanasia”.