• Aula Commissione Affari Costituzionali della Camera durante esame legge elettorale (Italicum), Roma 8 Aprile 2015. ANSA/GIUSEPPE LAMI

    #leggeelettorale, Misuraca: Leggi vanno scritte in commissione, serve testo ampiamente condiviso

    Sulla riforma elettorale vogliamo arrivare a un testo ampiamente condiviso, senza che venga assolutamente vanificato l’impegno e il lavoro della commissione. Per questo, anche alla luce dell’ulteriore dibattito che si è aperto in queste ultime ore e che sta coinvolgendo i vari gruppi parlamentari, abbiamo quindi ritenuto condivisibile la proposta di concedere un breve periodo di riflessione. I margini ci sono, senza che ciò debba incidere minimamente però sull’approdo in Aula del ddl, come da road map fissata dall’ultima capigruppo. È chiaro, e lo ribadiamo, che per noi la cornice politica del testo base deve emergere dal dibattito in commissione. Allo stesso tempo riteniamo imprescindibile che si parta da un accordo all’interno delle forze che sostengono la maggioranza”. E’ quanto dichiara il capogruppo di Alternativa popolare in commissione Affari costituzionali alla Camera, Dore Misuraca.