• marottaimage

    #legittimadifesa, Marotta: Da #Pd passo in avanti su nostri emendamenti, intesa è possibile

    Alternativa popolare continua la sua battaglia per migliorare il testo sulla legittima difesa, in Aula alla Camera la prossima settimana. In merito accogliamo con favore le dichiarazioni del vicepresidente della commissione Franco Vazio che, in buona sostanza, condivide la nostra impostazione sulle modifiche da apportare al ddl. Allo stesso tempo riteniamo positiva la posizione del responsabile Giustizia del Pd Davide Ermini, espressa tramite un proprio emendamento, il quale interpreta in una chiave nuova e più stringente i riferimenti agli interventi sull’art. 59 del codice penale. Si tratta di un significativo passo in avanti. Bisogna infatti tenere in considerazione come ‘l’errore’, che porta all’esclusione della colpa dell’agente, possa essere conseguenza del grave turbamento psichico, causato proprio da un’azione violenta che investe e mette in pericolo la vita o l’integrità fisica di chi è oggetto di tale violenza. Siamo quindi sulla buona strada per raggiungere un risultato che tranquillizzi l’opinione pubblica. Manca un ultimo sforzo per un’intesa che certamente è possibile. Il nostro obiettivo finale, contenuto nei nostri emendamenti, rimane ovviamente quello di privilegiare la sicurezza di chi non può assistere inerme alla violazione del proprio domicilio, con la conseguente messa in pericolo della vita propria, dei propri familiari e delle proprie cose”. E’ quanto dichiara il capogruppo di Ap in commissione Giustizia alla Camera, Nino Marotta.