• garofaloIMG_1104-0

    #Manovra, Garofalo: Governo dica sì a formazione nuovi macchinisti #Ferrovie

    “Chiunque parli di infrastrutture in questo Paese sostiene che bisogna far passare il traffico di persone e merci dalla gomma al ferro: c’è in gioco l’ambiente, la sicurezza e conseguentemente la salute dei cittadini e i relativi costi per il sistema sanitario. Chiunque si occupi di ferrovie sa anche che c’è una carenza di macchinisti. Per questo mi auguro che il Governo dia parere favorevole all’emendamento della collega Oliaro alla manovra correttiva in discussione alla Camera passato al vaglio della commissione Bilancio. L’emendamento istituisce un Fondo con dotazione finanziaria di 3 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, destinato appunto alla formazione di macchinisti. Ho iniziato a sostenere la necessità della formazione di nuovi macchinisti sin dalla precedente legge di stabilità, proponendo un emendamento con la stessa finalità. Con l’approvazione di quello dichiarato ammissibile oggi si sostiene un’azione a supporto dell’occupazione, della professionalità del personale ferroviario e quindi della sicurezza di chi viaggia. Nella stessa direzione va anche il mio emendamento che prevede la proroga sino al 2019 del cosiddetto ‘Ferrobonus’, volto sempre a incentivare il trasporto merci su rotaia che il Governo ha posto tra i suoi obiettivi, e anche qui mi auguro che sia coerente con il suo programma”. Lo dichiara Vincenzo Garofalo di Alternativa popolare, vicepresidente della commissione Trasporti della Camera dei deputati.